Roma-Verona, Juric: "Gli episodi hanno fatto la differenza, il rigore non c'era. È mancato lo spunto per la vittoria o il pareggio"

16/07/2020 alle 00:13.
parma-calcio-v-hellas-verona-serie-a

La Roma vince la terza partita consecutiva contro il Verona per 2-1. A fine gara per commentare la partita della squadra gialloblu si è presentato ai microfoni dei cronisti il tecnico Juric. Queste le sue parole.

JURIC A SKY SPORT

Il Verona ha fatto la sua partita, squadra vivace, è mancata concretezza...
Sì, anche nel primo tempo abbiamo fatto bene. Ci sono stati episodi che hanno fatto la differenza. È mancato lo spunto per la vittoria o il pareggio.

Aveva detto che la squadra era stanca...
I ragazzi mi sorprendono ogni giorno. Anche altre squadre sono stanche, io posso fare poco .

Si è fatto cacciare, cosa ha detto all'arbitro?
Non c'era rigore, poi c'era un mani. L'arbitro ha ritenuto la reazione eccessiva.

JURIC IN CONFERENZA STAMPA

"So quanto i ragazzi si stanno sforzando per fare queste prestazioni. I ragazzi stanno spingendo al massimo anche perché non possiamo fare ".

Sulla zona Europa League
Non è per noi. I ragazzi hanno fatto un campionato splendido e sono andati oltre le loro possibilità. Ci siamo detti di dover dare sempre il massimo e i giocatori stanno rispettando questo patto. Tra 60 ore rigiochiamo di nuovo ed è veramente una fatica enorme.

Sulla partita
E' il nostro modo di giocare calcio. Abbiamo recuperato tanti palloni correndo poco ed essendo compatti. Gunter ha fatto una grande prestazione limitando molto .

Rinnoverà?
Non ho deciso, stiamo parlando ancora.