Tozzi (prep. atletico): "Zaniolo è il prototipo del calciatore moderno. Atleticamente è tra i più performanti"

15/07/2020 alle 15:45.
brescia-vs-roma-serie-a-tim-20192020-43

Daniele Tozzi, all’Istituto di Medicina e Scienza dello Sport del Coni e consulente in materia per numerosi sportivi professionisti di primissimo piano, analizza il profilo di Nicolò Zaniolo. Queste le sue parole sul giovane talento giallorosso:

Parliamo di Zaniolo, al ritorno in campo con le condizioni che abbiamo analizzato, dopo un infortunio decisamente serio
"Zaniolo ha avuto la rottura del anteriore, tra gli infortuni più gravi in assoluto tra i calciatori. Fondamentale in questi casi è seguire tutto il percorso riabilitativo, questo periodo di stop in un certo senso lo ha quindi facilitato"

Dall’esterno Zaniolo sembra un giocatore decisamente superiore alla media dal punto di vista fisico. E’ realmente così?
"E’ assolutamente così, ho avuto la fortuna di vederlo dal vivo già ai tempi in cui giocava nella Primavera dell’. Già si vedeva la sua potenza straripante. Quella potenza che per me è la chiave per il raggiungimento della performance in qualsiasi sport. Per diventare veloci e potenti servono anni, per mettersi in forma aerobica settimane. Avere in partenza le sue caratteristiche è un vantaggio notevole. Forza e velocità sono le qualità più importanti in ogni atleta, Zaniolo è atleticamente tra i più performanti. E’ il prototipo del calciatore moderno, dotato peraltro anche di una grande tecnica"

(inews24.it)

VAI ALL'ARTICOLO ORIGINALE