Coppa Italia, il Napoli batte 4-2 la Juventus ai rigori e si aggiudica il trofeo: decisivi gli errori di Dybala e Danilo

17/06/2020 alle 23:06.
coppa-italia-logo

È il ad aggiudicarsi il primo titolo post-Covid in Italia. In uno stadio Olimpico vuoto, senza tifosi per via delle misure restrittive anti-contagio, la squadra partenopea conquista la 6° Coppa Italia della sua storia dopo aver battuto questa sera la per 4-2 ai rigori. Il punteggio della partita è rimasto inchiodato sullo 0 a 0 per tutti i tempi regolamentari, costringendo entrambe le squadre a giocarsi il trofeo direttamente ai calci di rigore. Da sottolineare il palo colpito da Insigne al 24' su punizione e il salvataggio di Buffon sul colpo di testa di Maksimovic nel finale. Il match dunque si protrae oltre il 90' e si conclude con il risultato di 4-2 per gli azzurri. Decisiva la parata di Meret su Dybala e l'errore di Danilo che spara alto. In tal modo il tecnico del  Rino Gattuso ora può aggiungere il suo primo trofeo della sua carriera da allenatore nella propria bacheca personale.