Armenia, il ct Caparros: «Ho parlato con Mkhitaryan prima di venire qui. Sarei andato a vederlo nel match Siviglia-Roma» (VIDEO)

15/04/2020 alle 09:13.
1876482_w2

EFE – Da qualche settimana è Joaquin Caparros il nuovo ct dell'Armenia. L'ex direttore sportivo e allenatore del Siviglia ancora non ha avuto modo di incontrare i propri giocatori a causa del Coronavirus, ma lavora quotidianamente con il suo assistente Luci Martin e il direttore sportivo della Federazione armena Ginéa Meléndez visionando video delle partite e analizzando le caratteristiche dei vari calciatori, anche di quelli che non sono mai entrati nel giro della nazionale e che potrebbero essere convocati. Il tecnico spagnolo non perde di vista neanche il capitano della squadra, Mkhitaryan, di proprietà dell' e ora in prestito alla Roma, che ha già contattato prima che si insediasse sulla panchina della nazionale armena, come ha rivelato in un'intervista rilasciata all'agenzia di stampa iberica. «Mkhitarya continua ad allenarsi. Gli ho parlato prima di venire qui. È un caro ragazzo al livello sportivo e ha grandissime qualità umane – le parole di Caprros – Ciò che mi piace di questa nazionale è il senso patriottico che tutti hanno nel difendere la squadra e di questo me ne aveva parlato lo stesso Mkhitaryan. Se in questi giorni le partite si fossero giocate normalmente sarei andato a vederlo nel match di Europa League Siviglia-Roma, sebbene già lo conosca». «Sono in contatto con un gran numero di giocatori. Una delle prime cose che volevo fare è chiamare tutti i ragazzi convocati e presentarmi, visto che non lo avrei potuto fare personalmente» ha concluso il ct armeno.

GUARDA IL VIDEO