Mancini: "Zaniolo può ricoprire più ruoli: è una fortuna per lui e per l'Italia. Ma non è un '9'"

06/04/2020 alle 14:12.
mancini-2

SKY SPORT - Ai microfoni dell'emittente satellitare parla Roberto Mancini, ct della Nazionale, commentando il momento del paese, della Nazionale e del romanista Nicolò Zaniolo. Queste le sue parole:

Come cambiano le cose con lo spostamento dell'Europeo al 2021?
"Nessuno di noi avrebbe voluto questo, il motivo è quello che è successo in tutta Europa. C’e’ grande amarezza perché se ne sono andate tante persone. A livello calcistico per noi può anche andar bene, abbiamo una squadra giovane e possiamo continuare a lavorare. I più giovani possono avere più esperienza"

Zaniolo: lo vedi come mezzala oppure esterno d'attacco?
"Vedremo, intanto vediamo se recupera bene al 100%. È un ragazzo così giovane che potrà ancora migliorare a livello tattico e può ricoprire diversi ruoli, questa è una fortuna sia per noi che per lui"

Vi siete sentiti?
"Si ci siamo sentiti all’inizio, era demoralizzato ma poi si è sentito meglio. L’importante è che stia continuando a recuperare"

Dietro Immobile o Belotti chi può giocare? Zaniolo può essere un’opzione come attaccante?
"Io credo che Zaniolo non possa essere un numero nove assolutamente. Aspettiamo anche i più giovani che ora sono dietro, la speranza è di trovarne altri con caratteristiche diverse da quelli che abbiamo"

Con lo spostamento dell’Europeo al 2021, dove metti come scala della priorità la possibilità di convincere ?
"Con Daniele abbiamo parlato prima che andasse al Boca, c’era la possibilità ma andando in Argentina è saltato tutto. In futuro però non si sa mai"