Instagram, Juan Jesus in ginocchio per George Floyd e contro il razzismo: “Senza barriere, senza violenza“. Dzeko: "Insieme". Veretout: "Insegnare ai nostri figli l'uguaglianza" (FOTO)

02/06/2020 alle 21:00.
as-roma-sessione-di-allenamento-a-trigoriaas-roma-sessione-di-allenamento-a-trigoria-49

Anche il difensore della Roma Juan Jesus si schiera contro il razzismo dopo l'ennesimo episodio che ha coinvolto gli Stati Uniti, con la morte di George Floyd per asfissia causata da un poliziotto. “A mio figlio Dudù, a mia figlia Sofia. Il più grande insegnamento che possiamo passarci l'un l'altro, come un testimone, è che in questo Mondo siamo tutti insieme. Senza barriere, senza violenza. Senza razzismo“. ha scritto il brasiliano su postando una foto di lui in ginocchio in ricordo del ragazzo di colore scomparso.

"We are together and today we kneel in support of Black Lives Matter" ("Tutti insieme ed oggi in ginocchio a sostegno di Black Lives Matter"), ha scritto il capitano della Roma, Edin , su . Ad accompagnare il pensiero lo scatto dell'intera rosa della Roma in ginocchio a Trigoria. Anche il centrocampista Amadou Diawara ha condiviso lo scatto della squadra al "".

 

Visualizza questo post su

 

We are together and today we kneel in support of #BlackLivesMatter

Un post condiviso da Edin Dzeko (@ed_dzeko) in data:

 

Visualizza questo post su

 

#notoracism? ✊?✊?✊?✊ #asroma #ad42 ?❤️

Un post condiviso da Amadou Diawara (@ama_42) in data:

Jordan Veretout, invece, ha condiviso il pensiero del compagno di squadra Juan Jesus aggiungendo: "Insegnare ai nostri figli i giusti valori e l'uguaglianza".

Anche Henrikh Mkhitaryan si unisce alla protesta con i propri compagni, ricondividendo la foto del gesto andato in atto oggi a Trigoria sul proprio profilo con la scritta "Siamo insieme e oggi ci inginocchiamo a sostegno di #BlackLivesMatter".

 

Visualizza questo post su

 

We are #together and today we kneel in support of #BlackLivesMatter @officialasroma

Un post condiviso da Henrikh Mkhitaryan (@micki_taryan) in data:

Anche Chris Smalling ha voluto unirsi ai compagni postando la foto sul proprio profilo con la frase "Quando è troppo è troppo. È tempo di cambiare".

 

Visualizza questo post su

 

Enough is enough. It’s time for a change. ? #blacklivesmatter

Un post condiviso da Chris Smalling (@smalling) in data:

Anche Javier Pastore si unisce ai compagni postando la foto sul proprio profilo con la frase "No al razzismo".

 

Visualizza questo post su

 

NO al RACISMO ??????

Un post condiviso da Javier Pastore ( Oficial ) (@flacojp27) in data: