Ds: il sogno resta Paratici. Poi Burdisso, Pradè e Giuntoli

08/08/2020 alle 08:38.
juventus-fc-chievo-verona

Se la Roma potesse scegliere il nuovo direttore sportivo sarebbe Fabio Paratici. Attualmente però le possibilità di di arrivare all’attuale dirigente della sono minime, visto che Paratici se dovesse lasciare Torino punterebbe ad andare all’estero. E' quindi probabile che allora il nuovo direttore sportivo della Roma uscirà da altre strade. Una cosa però è certa:  non c’è alcuna possibilità che venga riabilitato Gianluca Petrachi.
Fino a prima del passaggio di proprietà da a Dan Friedkin il nome che era in forte ascesa era quello di Nicolas
Burdisso, legato a doppio filo a Franco Baldini. Ora le quotazioni dell'argentino sono in ribasso, ma la sua attualmente resta una candidatura valida. Così  come Giuntoli, attualmente al , che piace ai giallorossi.  Nella rosa dei papabili c’è poi anche un altro ex, Daniele Pradè, che potrebbe essere felice di tornare a Roma, proprio come Walter  ora che è andato via. Un nome che ritorno ciclicamente poi è quello di Andrea Berta dell'Atletico .

(Gasport)