LENGUA: "Fonseca in confusione" - CASANO: "Ma ora l'esonero sarebbe l'ennesima decisione avventata di una società assente"

07/07/2020 alle 17:50.
big-massimo-ascolto-new

La Roma dopo tre sconfitte consecutive si prepara a scendere in campo domani sera alle 21:45 all'Olimpico contro il Parma. In questa situazione a esser finito sul banco degli imputati è Fonseca, che potrebbe non arrivare al termine della stagione. Qualcuno predica fiducia però, come nel caso di Roberto Pruzzo: "Io aspetterei ancora prima di prendere decisioni su Fonseca. Se poi anche le prossime gare di campionato dovessero andare male credo che un intervento della società per quanto riguarda l'allenatore sarà inevitabile".

"I numeri del 2020 della Roma sono aberranti e certamente Fonseca è uno dei responsabili, ma immaginare oggi il suo esonero, in questo particolare momento storico, sarebbe l'ennesima decisione avventata di una società assente, incapace di tutelare la guida tecnica", sostiene Checco Oddo Casano.

_____

Questo e tanto altro in "Massimo Ascolto", rubrica de LAROMA24.IT, curata dalla redazione. Una passeggiata tra i più importanti programmi radiofonici della Capitale. Buona lettura.

_____

Vedo Fonseca per motivi aziendali costretto a seguire determinate strategie, ma poi esce fuori il suo orgoglio e quindi un quadro confuso. Infatti, rispetto a quello che dice il giorno prima le scelte non corrispondono. Zaniolo è l’esempio: tre giorni prima con l’Udinese non è pronto per esser convocato e poi entra in campo con il (FRANCESCO BALZANICentro Suono Sport 101.5 - Te La Do Io Tokyo)

Under e Kluivert, considerando che stanno a Roma da un po’, hanno fatto vedere poco e niente. Parliamo di due giocatori che sono arrivati con una certa aspettativa ma hanno dimostrato quasi nulla, anche se per motivi diversi. Under qualcosa fa vedere, solo che lo fa talmente poco che non basta. Kluivert è un disastro assoluto, non ha nessuna intelligenza calcistica, fa giocate senza senso, sbaglia sempre le scelte e fa sempre gli stessi errori senza mai migliorare (ANTONIO FELICICentro Suono Sport 101.5 - Te La Do Io Tokyo)

Per la Roma sostituire un allenatore ora significa prendere il tecnico del Cittadella, altro che Pochettino e . Secondo me rimane Fonseca (AUGUSTO CIARDI, Tele Radio Stereo, 92.7)

5 punti fermi per la prossima stagione? Sono tanti...Dico Mkhitaryan, Mancini, Zaniolo, Pellegrini, Veretout e Smalling, se la Roma riuscirà a trattenerlo (FILIPPO BIAFORATele Radio Stereo, 92.7)

La soluzione sarebbe mandare via tutti quelli che sono alla Roma fin dall'inizio, ma chi può farlo? sicuramente no. La speranza è che vada via e arrivi un acquirente (ROBERTO RENGA, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)

Soluzione ? Non mi risulta...Fonseca è in confusione da qualche partita. La Roma deve fare 6 punti tra Parma e Brescia, altrimenti di cosa stiamo parlando, del villaggio vacanze? Hanno sbagliato a mandare via Petrachi. Il problema di questa Roma è che non c'è appartenenza e rispetto per la maglia (ILARIO DI GIOVAMBATTISTARadio Radio, 104.5, Radio Radio Lo Sport)

Fonseca è in grandissima confusione. Alla Roma non pensano minimamente di cambiare il portoghese, almeno fino a fine stagione. Si sta giocando il prossimo anno (GIANLUCA LENGUARadio Radoi, 104.5, Radio Radio Lo Sport)

I numeri del 2020 della Roma sono aberranti e certamente Fonseca è uno dei responsabili, ma immaginare oggi il suo esonero, in questo particolare momento storico, sarebbe l'ennesima decisione avventata di una società assente, incapace di tutelare la guida tecnica. Fonseca è un uomo solo, non ha nessun referente tecnico con il quale confrontarsi e sta vivendo la stagione più complicata dell'era americana. La fiducia a termine con 8 partite in un mese è una roba ridicola. Il lusitano deve restare, ha le capacità per risollevare la stagione e preparare Siviglia-Roma poi si vedrà: quale allenatore firmerebbe oggi per 5-6 partite non avendo certezze su proprietà futura, progetto tecnico e condizioni contrattuali? (CHECCO ODDO CASANO, Centro Suono Sport, 101.5, 1927 - La storia continua)

Visti i risultati scadenti, dopo l'eliminazione del problema Petrachi, la società attraverso alcuni canali comunicativi sta creando l'ennesimo capro espiatorio: Paulo Fonseca, al quale sembrerebbe sia stata data fiducia a termine per le prossime due sfide (MAX LEGGERICentro Suono Sport, 101.5, 1927 - La storia continua)


Mi sembra assurdo solo immaginare un cambio di direzione tecnica sulla panchina romanista. È evidente quanto Fonseca abbia delle responsabilità, ma non possiamo dimenticare fattori quali società in vendita e licenziamento del direttore sportivo. Episodi che di certo non hanno aiutato e che non fanno del portoghese l’unico colpevole di questa crisi (RICCARDO COTUMACCIO, Tele Radio Stereo, 92.7)

Quella attuale la considero la Roma più brutta di sempre. Senza Smalling la vedo durissima marcare Gervinho. Chi lo va a fare il raddoppio di marcatura? (FURIO FOCOLARIRadio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport&News)

sta vendendo il club e questo aiuta Fonseca a stare più tranquillo. In ogni caso prima di ogni decisione aspetterei l'Europa League (ROBERTO RENGARadio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport&News)

Io aspetterei ancora prima di prendere decisioni su Fonseca. Se poi anche le prossime gare di campionato dovessero andare male credo che un intervento della società per quanto riguarda l'allenatore sarà inevitabile (ROBERTO PRUZZORadio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport&News)

Fonseca non è l'unico colpevole, anzi forse è quello con meno colpe. Non leggo nomi di possibili nuovi allenatori capaci di dare la scossa, quindi penso che, paradossalmente, Fonseca continui a essere la scelta giusta (GIOVANNI PARISI, Centro Suono Sport, 101.5, Te la do io Tokyo)

Se il Parma dovesse giocare come ha giocato con l’, la Roma perde pure questa (FRANCO MELLI, Radio Radio, 104.5, Radio Radio Mattino Sport&News)

Domani mattina l'intermediario Jozo Palac sarà a Roma e parlerà con i dirigenti giallorossi. Sarà una giornata assolutamente importante per conoscere il futuro di Smalling (PAOLO ROCCHETTITele Radio Stereo, 92.7)