As Roma: rosso di 126 milioni al 31 marzo

06/06/2020 alle 11:52.
as-roma-logo-uffici

Nella relazione illustrativa redatta dalla Roma per fornire agli azionisti, convocati in assemblea per il 26 giugno, un'informativa in merito alla situazione economico, patrimoniale e finanziaria della società al 31 marzo 2020 e alle valutazioni effettuate dal CdA relative ai provvedimenti da assumere per il ripianamento delle perdite, si legge che "la perdita civilista di A.S. Roma S.p.A. al 31 marzo 2020 è pari a 126,4 milioni di euro, rispetto alla perdita di 29,5 milioni di euro dei primi nove mesi del precedente esercizio. In particolare, l’esercizio 2019/20 è caratterizzato dalla partecipazione alla UEFA Europa League, che ha generato proventi significativamente inferiori rispetto a quelli ricevuti per la partecipazione alla del precedente esercizio, da minori proventi per sponsorizzazioni, e minori plusvalenze realizzate nel corso della sessione estiva ed invernale della campagna trasferimenti".

"L’indebitamento finanziario netto adjusted di A.S. Roma S.p.A. al 31 marzo 2020 è pari a 280,5 milioni di euro - continua - , e si confronta con un valore pari a 261,3 milioni di euro al 31 dicembre 2019 e 240,9 milioni di euro al 30 giugno 2019".

(asroma.com)

VAI ALLA RELAZIONE